10.50

L’autoctono bolognese

Colli Bolognesi Pignoletto Superiore Classico Docg 2018

L’espressione elegante, incisiva, nitida del Pignoletto, che nella zona classica delle colline di Zola Predosa si evidenzia al meglio. L’aromaticità varietale si arricchisce dell’intensità del frutto, pur nella freschezza e leggerezza.

Categoria:

Descrizione

Uve> Grechetto gentile 100%. Un cru nel cru: l’uva proviene dai migliori filari di un vigneto di oltre 30 anni che è stato portato naturalmente, senza forzature né esasperazioni agronomiche, a un ideale equilibrio vegeto-produttivo, per mantenere freschezza e profumi originari della varietà. È una spalliera, allevata a guyot, con tre o 4 capi a frutto capovolti, su piante di grossa taglia.  Un’altra parte di uve proviene invece dal vigneto più elevato, di minore vigore, con un suolo argilloso con vene più magre e calcaree, a margine di un’area naturalistica a bosco. Vendemmia prima decade di settembre, manuale, in cassetta con selezione delle uve.

Vinificazione> Le caratteristiche intrinseche dell’uva vengono valorizzate dalla diraspapigiatura attenta seguita da una brevemacerazione a freddo sulle bucce e dalla successiva pressatura soffice, prima di una fermentazione a temperatura controllata con lieviti spontanei seguita passo a passo. Seguono una lunga maturazione sempre sulle proprie fecce fini e un calibrato affinamento in acciaio e in bottiglia, con uscita il 4 ottobre dell’anno successivo alla vendemmia.

Segni particolari> Gusto cristallino, croccante, persistente. Profumi di fiori bianchi, mela verde, ananas, con nota semiaromatica tipica della varietà. Promette una certa longevità.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.66 kg
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi