Zona arancione? Niente paura:  vendita diretta sempre aperta. Si precisa che, come da risposta a FAQ presente sul sito del Ministero degli Interni, lo spostamento in comune limitrofo al proprio per la ‘spesa’ è sempre consentito, in particolare nel caso in cui il comune contiguo non disponga dello specifico tipo di punto vendita, e in ogni caso presenti una ‘maggiore disponibilità’ sia in termini quantitativi che di convenienza economica; ovviamente previa osservanza di tutte le altre regole, tra cui l’autocertificazione del motivo dello spostamento.