Rosso scattante, ma di corpo

Merlot - Colli Bolognesi doc

Uve> Merlot al 100%, terreno di medio impasto tendenzialmente argilloso, ben drenato, con presenza di ciottoli.
Un ambiente assai vocato al Merlot, che nei Colli Bolognesi è un vitigno quasi autoctono, coltivato da diversi decenni. Vendemmia seconda decade di settembre, un po’ oltre il tradizionale periodo di raccolta in zona, per aspettare una totale maturità fenolica. Raccolta manuale, in cassetta, con selezione delle uve. Fermentazione con lieviti naturalmente presenti sulle uve e in cantina. Estrazione del colore e delle sostanze più pregiate mediante ripetuti rimontaggi. Dopo la fermentazione malolattica, il vino si affina per la maggior parte in acciaio e in bottiglia.

Non chiarificato e assai blandamente filtrato.

Segni particolari> Scattante, di nerbo, ma con stile.
Piccoli frutti rossi. Ideale vena tannica. Equilibrio fra rotondità e snellezza tra frutto, piacevolezza e struttura. Intriganti speziature.

0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi